Product was successfully added to your shopping cart.

Articoli

Accordo per il credito alle Imprese per il 2019

A partire dal 2019, le PMI potranno sospendere o allungare i mutui in base al nuovo accordo per il credito siglato da ABI e associazioni imprenditoriali; la nuova intesa ripropone la misura “Imprese in Ripresa” con alcune rimodulazioni, rafforzando la collaborazione tra le parti per mettere a punto iniziative di matrice europea e internazionale che impattino sull’accesso al credito delle imprese.[...]



Come ottenere il mutuo

L’acquisto o i lavori di ristrutturazione di un immobile per abitarci, per destinarlo alla propria attività professionale o per effettuare un investimento porta con sé il problema dell’ottenimento della liquidità necessaria per effettuare l’acquisto. La richiesta di un mutuo bancario risponde sicuramente all'esigenza di ottenere la necessaria liquidità, ma la procedura per ottenerlo non è delle più semplici e l’erogazione non è immediata... come fare?[...]



Revisore obbligatorio per le S.r.l.

Il nuovo codice riporta la crisi d’impresa sotto il controllo pubblico, prima ancora che giurisdizionale poiché le diverse procedure di concordato in essere negli scorsi anni, hanno guardato alla crisi aziendale come a un fenomeno accidentale facilmente risolvibile grazie ad accordi privatistici tra le parti...[...]



Ricevi gratuitamente un test di bancabilità per la tua azienda!

Un servizio che siamo certi ti sarà molto utile... e lo avrai gratuitamente, scopri di più...[...]



Sovraindebitamento e prima casa, implicazioni e possibili soluzioni

Grazie alla legge 3/2012 che ha introdotto in Italia il procedimento di composizione della crisi da sovraindebitamento, il debitore che si trova in una situazione di “sovraindebitamento” e quindi non riesce a far fronte ai debiti assunti, potrà ottenere una parziale, anche in grande percentuale, cancellazione dei debiti che non riesce a pagare e ripartire da zero...[...]



Saldo e stralcio: come abbattere i debiti bancari

In questo contesto di crisi sistemica dell’ultimo decennio molti privati cittadini e molte aziende hanno accumulato debiti con le banche che non riescono più a gestire vista la carenza di liquidità aziendale e di lavoro. Questo ha creato problemi sia ai debitori che ai creditori ma pochi sanno che per queste situazioni è previsto uno strumento definito transazione a saldo e stralcio con la quale il debitore può abbattere notevolmente il suo debito con la banca...[...]



La liquidazione del patrimonio nella procedura di sovraindebitamento

La legge 3/2012 o “salva suicidi” ha introdotto in Italia il procedimento di composizione della crisi da sovraindebitamento, grazie al quale il debitore, che si trova in una situazione di sovraindebitamento per ragioni non imputabili ad una condotta dolosa, può ottenere la cancellazione dei debiti che non riesce a pagare...[...]



Il sovraindebitamento del privato si può sanare

Il sovraindebitamento di molti italiani deriva da debiti tributari; sono infatti innumerevoli gli italiani che non sono riusciti negli anni a pagare i tributi dovuti a causa della crisi. Si tratta di tributi legati sia a reddito di lavoro dipendente e autonomo e sia a reddito derivante da attività d’impresa, multe e contenziosi con lo stato...[...]



Il piano del consumatore nel sovraindebitamento

Il piano del consumatore permette al debitore che si trova in una situazione di crisi economica e finanziaria e non riesce più a pagare i debiti assunti, di ottenere la cancellazione dei debiti che non riesce a pagare e ripartire nuovamente libero[...]



Riforma Mediocredito Centrale

Al via dal 15 marzo, le nuove disposizioni operative relative alla riforma del Fondo di Garanzia per le PMI. Tra le novità di questa riforma, troviamo l’utilizzo di un modello di valutazione, basato sulla probabilità di inadempimento dell’impresa. Da oggi, infatti, tutte le richieste di garanzia presentate a Mediocredito Centrale, si valuteranno sul nuovo modello di Rating[...]



Oggetti 11 a 20 di 30 totali

per pagina
  1. 1
  2. 2
  3. 3